Blog

Se sono riuscito a farmi pubblicare un paio di libri che dicevano cose che non si potevano dire, molto dipende dal fatto che il mio primo blog, Goofynomics, ha avuto un enorme successo, creando un mercato del quale gli editori, che devono campare anche loro, hanno ritenuto di approfittare (dando luogo a uno scambio paretianamente efficiente – nota per i miei studenti di politica economica). Dal menù potete accedere a Goofynomics (per stomaci forti), e ai blog che gli si sono affiancati: Quelli che… (sul Fatto quotidiano, giornale “de sinistra”), e Il clandestino (sul Giornale, giornale “de destra”). Diciamo che io ho provato a parlare a tutti. Sul risultato non posso garantire, ma il rimborso non è previsto: la consultazione è gratuita!